Se non visualizzi correttamente questo messaggio clicca quì

Trust our experience
to manage your business.

Contatti

RGM Consultants Srl
via Ponchielli, 4
20063 Cernusco S/N MI
Tel e Fax +39 02 92113196
info@rgmconsultants.it
www.rgmconsultants.it

Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da RGM Consultants Srl: CANCELLAMI.

Diamoci una scossa!

Inquinamento, micropolverima non ne abbiamo pieni i polmoni? La soluzione può essere un’energia alternativa. Alternativa, non impossibile!
La ricerca fa sempre più passi avanti, soprattutto nel campo della mobilità dove la crisi economica mondiale e la scarsità di risorse energetiche spingono a sperimentare sempre più modelli a emissioni zero che utilizzino energie alternative al petrolio.
Ma esiste già un ampio panorama di proposte: auto, moto, e persino imbarcazioni ibride e a trazione elettrica ci sono già, funzionano e sono accessibili a tutti.

Elettrico?

Per Rgm Consultants non ci sono dubbi! All’avanguardia nelle scelte ecologiche e tecnologiche, Rgm Consultants ha scelto una citycar elettrica firmata Pininfarina: Bluecar.

L’auto elettrica frutto della collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo Bolloré è stata presentata al Salone dell’auto di Ginevra e, a partire dal 2010, sarà commercializzata… in affitto!
Per mettersi al volante di una Bluecar bisognerà infatti pagare una rata mensile di 330 euro per un periodo minimo di tre mesi che include nel prezzo l’assistenza stradale 24 ore su 24.
La formula commerciale singolare permette di ovviare alla diffidenza che c’è nei confronti dell’auto elettrica.
Bluecar può fare 100 chilometri con un euro contro i 15 euro di un motore a benzina. Utilizza una batteria a ioni di litio, ha un’autonomia di circa 250 chilometri e la ricarica della batteria avviene attraverso una presa di corrente normale. Occorrono 5 ore per la ricarica totale.

La vettura sarà costruita a Torino da Pininfarina.
Bluecar rispetta l’ambiente nei minimi dettagli, grazie a rivestimenti prodotti con materiali in grado di soddisfare le esigenze dello sviluppo sostenibile, come il cuoio di origine vegetale e altri prodotti naturali. Le cellule fotovoltaiche presenti sul tetto e sulla calandra contribuiscono inoltre all’alimentazione degli equipaggiamenti elettrici.
continua...

In Italia ATEA S.p.A., accreditata presso il Ministero dei Trasporti Italiano, ha la possibilità di produrre in piccola serie (500 pezzi/anno) Panda elettriche in versione berlina e Van 2 posti e ha ottenuto il nulla osta alla conversione in veicolo elettrico per Renault Twingo.
Smart, gruppo Daimler, ed Enel, la più grande azienda elettrica d’Italia, lanciano il più grande progetto mondiale congiunto per la mobilità elettrica: e-mobility Italy. Nell’ambito di questo progetto, Daimler fornirà oltre 100 vetture elettriche a clienti nelle città di Roma, Pisa e Milano, e si farà carico della loro manutenzione. Enel sarà responsabile dello sviluppo, della creazione e del funzionamento dell’infrastruttura, con oltre 400 punti di ricarica dedicati, oltre al sistema di controllo centrale. Inizio della sperimentazione nel 2010.
Mentre nel campo delle due ruote la scelta dell’elettrico offre già un’ampia scelta, dall’americana Vectrix all’italiana Malaguti che ha presentato il suo scooter Ciak Electric Power, uno scooter spinto da motore elettrico che assicura prestazioni pari a quelle di un normale ciclomotore.
continua...

2010, anno della svolta per la produzione dell’elettrico in serie
Nel sud est asiatico, dove la densità demografica non permette di puntare su modelli Suv, e dove un mercato dell’auto in crescita per una borghesia emergente punta a sbarcare anche sulla piazza occidentale, la ricerca nel settore delle auto a emissioni zero è all’avanguardia.
La casa giapponese Mitsubishi lancerà i primi veicoli elettrici a emissioni zero in Giappone e negli Stati Uniti il prossimo anno, prima di immetterli sul mercato di massa internazionale a partire dal 2012. continua...

Anche Nissan sta intensificando il suo impegno nel campo delle auto elettriche. La casa automobilistica ha presentato i prototipi di un veicolo elettrico ibrido (HEV), e di un veicolo elettrico (EV), entrambi alimentati da batterie agli ioni di litio.
Il prototipo EV utilizza un motore elettrico da 80kW e un invertitore. Il veicolo, prodotto in serie verrà lanciato nel 2010.

Insomma, le possibilità per passare a un’energia pulita ci sono e non ci si può nascondere dietro la scusa del prezzo superiore, facilmente ammortizzabile grazie ai forti incentivi statali e regionali, soprattutto per le zone più inquinate, e con il risparmio di carburante, assicurativo e dell’imposta di bollo.
La soddisfazione di una guida silenziosa, pulita e di design è impareggiabile.

Copyright © 2009 RGM Consultants s.r.l. All Rights Reserved.
Powered by Giroidea.it

Via Ponchielli, 4 - 20063 Cernusco S.N. (MI) Italy
Tel. / Fax 02.9211.3196 - info@rgmconsultants.it
P.I. 02117350963