Se non visualizzi correttamente questo messaggio clicca qui

Trust our experience
to manage your business.

Contatti

RGM Consultants Srl
via Ponchielli, 4
20063 Cernusco S/N MI
Tel e Fax +39 02 92113196
info@rgmconsultants.it
www.rgmconsultants.it

Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da RGM Consultants Srl: CANCELLAMI.

Busy business

Zero alibi

La quinta edizione di Matching, che si è appena conclusa presso fieramilano a Rho, è stata dichiarata a Zero CO2 ovvero, secondo la società milanese Utilità che ha curato il progetto, tutte le emissioni di anidride carbonica dell’evento sarebbero state neutralizzate, salvaguardando l’ambiente.
Per Matching si tratta di una scelta responsabile che ha avuto l’obiettivo di intraprendere un percorso virtuoso volto alla riduzione dei consumi e alla protezione dell’ecosistema. Il servizio offerto al Matching si è articolato in due fasi: una prima di analisi dell’impatto di CO2 nei giorni della fiera, grazie al supporto tecnico-scientifico di Co.Meta – partner di Utilità – e una seconda fase di compensazione mediante l’adesione al progetto socio-ambientale CDM di Utilità e in RD Congo, grazie al quale vengono prodotti crediti di CO2 in grado di neutralizzare l’impatto dell’evento sull’ambiente attraverso la riforestazione.
Nello stand di RGM una domanda è sorta spontanea: in che modo è stato possibile sapere quanta CO2 è stata prodotta dagli spostamenti di tutti i partecipanti delle 2200 imprese italiane ed estere presenti al Matching? Ogni sforzo verso la condivisione degli obiettivi promossi dal Parlamento Europeo in ambito climatico ed energetico è apprezzabile. L’importante è non crearsi degli alibi: compensare la CO2 non frena i cambiamenti climatici.
Per saperne di più

The ultimate news

Un Natale pop up

Nelle grandi città europee, sempre più spesso, si aprono e chiudono “temporary stores”, ora evoluti in “negozi pop up”. Servono a presentare un nuovo brand e a partecipare agli eventi cittadini (fiere, convegni, eventi sportivi) con un punto vendita estemporaneo. Sono anche il mezzo più divertente per farsi pubblicità e coinvolgono i consumatori direttamente sul posto. Gli elementi di successo sono: la durata limitata e fissata, la location con elevato passaggio e la dimensione di evento.
Quale occasione migliore del Natale per un negozio pop up? Nelle grandi città americane, mentre i centri commerciali si spopolano, le aziende investono in piccoli punti vendita che aprono per il tempo di una stagione, fanno aumentare le vendite e chiudono anche dopo poche settimane o giorni, senza dover passare per le lungaggini burocratiche di un contratto di leasing e di una procedura di fallimento. I negozi pop up sono l’ultimo grido, scrive il Time: il produttore di giocattoli Toys “R”Us ne aprirà 350.  La catena d’abbigliamento Gap ha già aperto e chiuso un negozio a Los Angeles, dedicato esclusivamente ai suoi jeans modello 1969, e sta per aprirne uno simile a New York. Gucci inaugurerà i suoi pop up in sette città del mondo. Per un Natale “apri e chiudi”.

Le mostre del mese

“Occhi al cielo”

È il titolo del percorso espositivo, dedicato essenzialmente a Galileo Galilei, che avrà luogo fino all’8 dicembre presso l’Urban Center di Piacenza. Nell'autunno del 1609, esattamente 400 anni fa, Galileo Galilei, docente di matematica all'Università di Padova, puntò verso il cielo una sorta di tubo con un paio di lenti alle estremità. Lo strumento, chiamato in latino perspicillum e ribattezzato in italiano "cannocchiale", permetteva di vedere le cose lontane come se fossero vicine. Fino a quel momento gli astronomi avevano studiato il cielo solo a occhio nudo. Agli occhi di Galileo apparvero spettacoli celesti stupefacenti. La superficie della Luna non era liscia, ma con valli e montagne simili a quelle della Terra; miriadi di stelle invisibili a occhio nudo riempivano il cielo notturno; quattro piccoli astri si muovevano intorno a Giove come la Luna intorno alla Terra. Galilei si rese immediatamente conto che queste scoperte aprivano le porte a una nuova era nell'indagine del cosmo.
La mostra si svolge nell’ambito delle molte manifestazioni per celebrare l’Anno Internazionale dell’astronomia (IYA2009) proclamato dall’ONU. Non perdete anche le altre iniziative che avranno luogo nel mese di dicembre: “Il cielo nella cultura” presso il Planetario di Torino, fino all’11 dicembre; “Luna da prima pagina” a Roma, fino al 12 dicembre e “Percorsi tra astri e particelle” ad Aosta, fino a giugno 2010.
Se volete saperne di più

Book news

“Digestione del personale”

Mirco Michichi, single, quarantuno anni, uomo di classe, laureato, ottima cultura, letture scelte fra autori come Seneca, Gibran, Elliot, Hesse, Einstein e Shakespeare, vive in un palazzo ottocentesco, occupa un appartamento arredato in modo raffinato. Giacca, cravatta e PowerPoint, è il consulente aziendale perfetto, quello che ha le conoscenze e gli agganci giusti, che ti fa avere i fondi per i corsi di formazione, che usa tutte le paroline magiche (mission e vision, competitors e challenge). Lavora con le parole come con le persone: le une e le altre sono semplici strumenti. Mirco Michichi sa come generare entusiasmo nella rete vendita, mentre si prepara a indicare le teste da tagliare. Le sue nevrosi non lo intralciano più di tanto, le sfoga lontano dalle sale riunioni, magari nelle stradine che costeggiano la tangenziale. L'importante è andare avanti, fare soldi, ottimizzare tempo ed energie: questo è il credo di Mirco Michichi. Fino a che un giorno un delitto cambia tutto e gli farà capire in quale perverso ingranaggio è finito: la decisione di uscirne non sarà indolore.

“Digestione del personale” di Paolo Cacciolati
(Edizioni Tea, pp. 240, euro 12,00)
.

Copyright © 2009 RGM Consultants s.r.l. All Rights Reserved.
Powered by Giroidea.it

Via Ponchielli, 4 - 20063 Cernusco S.N. (MI) Italy
Tel. / Fax 02.9211.3196 - info@rgmconsultants.it
P.I. 02117350963