Se non visualizzi correttamente questo messaggio clicca qui

Contatti

RGM Consultants Srl
via Ponchielli, 4
20063 Cernusco S/N MI
Tel e Fax +39 02 92113196
info@rgmconsultants.it
www.rgmconsultants.it

Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da RGM Consultants Srl: CANCELLAMI.

Seguici su:







Busy business

Cioccolato per dieta

Quale notizia più curiosa potevamo trovare per il periodo pasquale... Ha del sensazionale ciò che sembra essere stato scoperto di recente... Soprattutto per i golosi e ancora di più in vista delle prime uscitre balneari!

Secondo i ricercatori della University of California di San Diego chi mangia spesso cioccolato risulta più magro di chi ne mangia meno di frequente. E già che lo dicano loro che vivono in California fa ben sperare sulla fondatezza dei risultati!

E' risaputo da tempo che gli antiossidanti contenuti in una tavoletta fanno bene alla salute ed in particolare a quella del cuore e della circolazione, ma è noto che la quantità di grassi e zuccheri che la compongono non sono indicati per la bilancia.

Oggi i risultati però vanno in controtendenza: anche se contiene calorie, il cioccolato è ricco di sostanze che possono favorire la perdita di peso, piuttosto che la sintesi del grasso. Lo dimostra l'indice di massa corporea rilevato sui volontari.
I dati sono stati sorprendenti: contrariamente a quello che si aspettavano, i ricercatori si sono accorti che il maggior consumo di cioccolato era associato ad indici di massa corporea più bassi, quindi a soggetti più magri. Resta da capire se tra coloro che avevano qualche chilo di troppo non ci fosse anche una maggiore reticenza a confessare qualche peccato di gola in più.

I nutrizionisti sono comunque cauti e consigliano un uso moderato di quello che da secoli, addirittura dai Maya - ancora loro? - , è considerato il "cibo degli dei"... mal che vada, e questo è appurato con certezza, fa sempre bene all'umore grazie alle sue endorfine.

Per saperne di più visita il sito

The ultimate news

Una palestra senza fiatone

Oltre ad allenare bicipiti e pettorali con pesi e flessioni, abbiamo l'obbligo di tenere in forma anche i nostri neuroni: chi allena la mente, infatti, ha il 63% di possibilità in meno di sviluppare la demenza senile.

Ma non tutti i giochi sono uguali. Eccone tre per diventare più svegli e intelligenti.

1. Riduci le parole. Prova a scrivere un racconto con sole sette parole, cercando di dare un senso a ciò che scrivi e fruttando al massimo la creatività. Fra l'altro un account Twitter potrebbe rivelarsi molto utile...

2. Alla rovescia. Sei mancino? Usa la destra e viceversa. Quale che sia la mano dominante, prova ad usare l'altra mano per tutte le azioni quotidiane per un giorno alla settimana: lavarsi i denti, usare la forchetta, scrivere sms... potrebbe rivelarsi più difficile di quello che sembra...

3. Non è mai stato il mio forte. Infine non poteva mancare la matematica. Prova a contare alla rovescia seguendo questi tre esempi: cominciando a contare da 200, sottrai 5 per volta, cominciando a contare da 150, sottrai 7 per volta, cominciando a contare da 100, sottrai 3 per volta.

Per saperne di più visita la pagina

L'evento del mese

Un tour fra i castellli

Perchè non approfittare delle giornate di primavera e magari di qualche ponte festivo per visitare i castelli del Ducato di Parma e Piacenza?

E sì perchè il territorio delle provincie è ricco di piccoli gioielli storici ed il percorso che si snoda per raggiungerli ripercorre quelle che sono le eccellenze del gusto emiliano.

Si potrebbe partire dalla sontuosa Reggia di Colorno (PR), soprannominata la piccola Versailles per la sua somiglianza con la residenza estiva del Re Sole. L'itinerario prosegue in un viaggio attraverso la bassa parmense che porta al Castello di Roccabianca (PR) fatto costruire dal signore locale Pier Maria Rossi in onore dell'amata Bianca Pellegrini.

Proseguendo in direzione Sud si incontra la rinascimentale Rocca dei Rossi di San Secondo (PR), sfarzosa residenza nobiliare. Il percorso porta a toccare Fontanellato con la sua splendida Rocca Sanvitale (PR) che conserva al suo interno lo straordinario ciclo di affreschi del Parmigianino.

L'ultima tappa nel territorio parmense è la Rocca Meli Lupi di Soragna (PR), con le sue splendide stanze affrescate e arredate.

Spostandosi nel Piacentino, si incontra il Castello di San Pietro in Cerro (PC), dimora gentilizia sede del museo di arte contemporanea mim. L'itinerario si conclude con la poderosa Rocca d'Olgisio (PC), incastonata nella roccia e cinta da ben sei ordini di mura.

Per saperne di più visita il sito

Il libro del mese

Giardinaggio per negati

Molti di noi ogni primavera si ritrovano a pensare a come sarebbe bello il proprio giardino o terrazzo tutto colorato e trionfante di fioriture... proprio come quello del vicino...
Invece il nostro somiglia sempre più ad una savana desolata...

Forse qualcuno può darci validi consigli! Pieno di suggerimenti pratici e segreti del mestiere, "Giardinaggio per negati" aiuta i principianti a iniziare senza timori questa entusiasmante attività e offre agli esperti spunti per affinare sempre di più le proprie conoscenze.

Grazie all'ausilio di chiare illustrazioni, questo manuale diventerà uno strumento prezioso per chi desidera far sfigurare il balcone del vicino...

Giardinaggio per negati - Sue Fisher, Michael MacCaskey, Bill Marken - edizioni Mondadori

 

Copyright © 2012 RGM Consultants s.r.l. All Rights Reserved.

Via Ponchielli, 4 - 20063 Cernusco S.N. (MI) Italy
Tel. / Fax 02.9211.3196 - info@rgmconsultants.it
P.I. 02117350963