RGM Consultants

Se non visualizzi correttamente questo messaggio clicca qui

Trust our experience
to manage your business.

Contatti

RGM Consultants Srl
via Ponchielli, 4
20063 Cernusco S/N MI
Tel e Fax +39 02 92113196
info@rgmconsultants.it
www.rgmconsultants.it

Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da RGM Consultants Srl: CANCELLAMI.

Seguici su:

 




Georeferenziazione extension in QlikView: visualizza i tuoi dati di business su di una mappa!!!
Prova la nostra demo GRATUITA!!!





 









Busy business

Tra Caronte e Debby

Fenomeni metereologici estremi previsti per questa estate...

L'Italia è stretta in una nuova morsa di calore: stavolta il suo nome è Caronte, il secondo e più robusto, esteso e duraturo anticiclone sub-tropicale che soffierà per 10 giorni consecutivi aria molto calda dall'entroterra algerino verso tutta l'Italia.

In vista anche violenti temporali con le maxi grandinate che interesseranno l'arco alpino e marginalmente le pianure del Nord. Bollente il Mediterraneo, con le acque superficiali oltre la media anche di 3-4 gradi.

Il Sud America, invece, aspetta El Nino tra luglio e settembre. Le conseguenze sono uno stravolgimento climatico con alluvioni e siccità in Australia e Indonesia. L'intensità dell'eventuale fenomeno è al momento incerta. Un fuori stagione visto che il fenomeno caratterizzato da temperature oceaniche insolitamente calde nel Pacifico tropicale centro-orientale di solito è tipico del periodo natalizio, da qui, spiega il climatologo dell'Enea, Vincenzo Ferrara, il nome 'El Nino, il bambinello'.

L'arrivo del Nino 'con acqua più calda nel Pacifico centro-orientale e una maggiore evaporazione oceanica provoca aria calda umida in risalita sul Sudamerica con alluvioni in Perù, Ecuador e fino al Brasile mentre in Indonesia e Australia causa siccità'. 'In genere dura minimo sei mesi. Nel '98 è durato due anni. Poi c'è stato El Nino del 2002 tra quelli che si ricordano per gli effetti come i tifoni distruttivi sulle Samoa e altri atolli vicini'. 'Secondo il bollettino sembra che El Nino prossimo non avviene nella stagione giusta e dura poco'.

Ed in Nord America? La Tempesta Tropicale Debby attraversa la parte settentrionale della Florida portando piogge torrenziali dall'Alabama alla Georgia meridionale, passando appunto per la Florida centro settentrionale.
Ma non sono tanto i venti a preoccupare ben si le ingenti precipitazioni associate a Debby e le mareggiate lungo il tratto di costa settentrione del Golfo del Messico.
E se pensiamo che il nome degli uragani è assegnato stagionalmente secondo l'alfabeto, avendo cura di alternare un nome femminile ed uno maschile, come sancito nel 1979 dietro richiesta di un gruppo di femministe (fino ad allora gli uragani erano identificati solo con nomi 'rosa') siamo solo all'inizio per questo 2012.

The ultimate news

In cerca di refrigerio

Vivere in città quando la temperatura si alza a dismisura non è certo una bella esperienza.

In questi giorni è facile avere la sensazione che sia veramente difficile sopravvivere alla canicola estiva senza il condizionatore. Facendo attenzione alla natura ed al modo in cui gli animali reagiscono alle ondate di calore, possiamo farci ispirare ed imparare il modo per sopravvivere...

Acqua!
Avete mai visto nei documentari quello che fanno i bufali, le antilopi, gli ippoppotami e le giraffe? A mezzogiorno, si riuniscono tutti presso una fonte d'acqua, per abbeverarsi, per nuotare o semplicemente per bagnarsi. Noi dovremmo fare lo stesso. Ci dovremmo recare presso la più vicina piscina pubblica o presso una spiaggia e nuotare anche nella breve pausa pranzo.

Chi va piano...
Perchè non prendere come esempio gli animali del deserto? Quando sono sotto il sole cocente, si muovono lentamente. Non compiono alcun movimento che non sia necessario, tutto viene compiuto facendo economia di energia. Muoversi in maniera energica vi farà bruciare più calorie e questo favorirà l'aumento della temperatura corporea. Controllando il ritmo del respiro potrete anche ridurre la vostra temperatura.

Colori chiari!
Durante l'estate, gli animali cambiano i loro mantelli, infatti questi assumono delle sfumature più chiare rispetto a quelle invernali. Si sa che i tessuti assorbono una certa quantità di luce e ne riflettono dell'altra. I tessuti di colore bianco ne assorbono una parte minima e ne riflettono una parte cospicua, al contrario del colore nero che si comporta completamente all'opposto. Conclusioni? Per godere di un fresco maggiore vi conviene indossare indumenti chiari.

Bevi piano!
Se avete sete, il vostro corpo rimarrà sorpreso da questa improvvisa presenza d'acqua e non l'assimilerà, ma piuttosto la trasformerà in sudore. Immediatamente vi ritroverete sudati con la fronte imperlata di sudore. E di sicuro non avrete fatto nulla per far cessare la sete. Per fortuna ci viene in aiuto la lezione della natura, bevi lentamente, facendo delle piccole sorsate. Cercate di bere quando ne avete bisogno, facendo delle pause. In questo modo il corpo tratterrà l'acqua, non facendovi sudare e in generale vi sentirete meglio.

Mangia sano!
Infine, ma non per ordine d'importanza ti suggeriamo di cogliere il consiglio della natura nelle scelte alimentari. Cibo spazzatura, bevande ricche di zuccheri e quelle alcoliche rendono più difficile adattarsi al caldo. Quello di cui hai bisogno è una dieta ricca di alimenti sani, di verdure e di bere acqua e te. Elimina l'alcool, il caffè e tutte le altre bevande energizzanti. Quel che ti serve durante il clima torrido è la calma, non l'energia.

La curiosità del mese

Dimmi che colore mangi e ti dirò cosa salvi

E sulla scia salutista della notizia precedente, ecco qui alcuni requisiti terapeutici della frutta.

LA MELA E' un farmaco naturale utile per tanti problemi. Combatte inappetenza, stanchezza e nervosismo, facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell'intestino e rinforza capelli e unghie.

IL MELONE E' dissetante grazie al suo alto contenuto di acqua. Per questo motivo aiuta a prevenire la disidratazione. E' leggermente lassativo, rinfrescante, diuretico, depurativo, disinfiammante, fluidificante per il sangue, ed aiuta chi soffre d'anemia essendo ricco di ferro.

L'UVA Contiene sostanze dissetanti, purificanti, anti-ossidanti, e nutrienti che danno vitalità al nostro organismo. Non è indicata per i diabetici per il suo alto apporto di zuccheri (fruttosio e glucosio). E' invece molto utile per favorire la diuresi e per regolarizzare l'attività intestinale.

L'ANANAS Ha tantissime proprieta' terapeutiche: è un buon antiossidante e potenzia le difese immunitarie, migliora l'ossigenazione del sangue, aiuta a riequilibrare la presenza di liquidi nell'organismo, è un efficiente aiuto al sistema cardiovascolare. Ha inoltre proprietà digestive, antinfiammatorie ed aiuta a perdere i liquidi.

L'ANGURIA Contiene notevoli quantità di antiossidanti. Ricca d'acqua e fruttosio, abbonda di vitamina A, vitamina C e potassio. Proprio per la sua composizione, l'anguria è un frutto fortemente ipocalorico, adatto alla stagione estiva per la sua capacità dissetante.

Per saperne di più visita il sito

Il libro del mese

Come poteva mancare

Visto come è andata, ci vuole qualcosa per tirar su di morale tutti gli appassionati di calcio... ed anche chi non lo è...

La nazionale di calcio raccontata in oltre 150 citazioni. Pillole che fanno sorridere e che, nello stesso tempo, riescono a emozionare nel profondo.

Calciatori, allenatori, giornalisti e politici accompagnano il lettore attraverso cento anni di storia Azzurra: da Zoff a Pertini, da Sacchi a Pozzo, da Brera a Mura.

Scusi, chi ha fatto palo? Gli Azzurri in oltre 150 citazioni - a cura di Stefano Piazza - Edizioni Barbera

 

Copyright © 2012 RGM Consultants s.r.l. All Rights Reserved.

Via Ponchielli, 4 - 20063 Cernusco S.N. (MI) Italy
Tel. / Fax 02.9211.3196 - info@rgmconsultants.it
P.I. 02117350963